Salita al Pombi

sentiero da Gumegna ai Fepp

Il sentiero parte dai monti di Gumegna passando per un magnifico bosco secolare raggiungendo i Fepp per poi salire sulla costa superiore detta Pal qui si puo scorgere un magnifico paesaggio selvaggio con dei larici veramente particolari nelle loro forme

sentiero da Gumegna ai Fepp

dal Pal verso il canalino

qui finiscono i pini e cominciano i pascoli alpini con tutte le loro meraviglie ma anche impervie

dal Pal verso il canalino

vista dal costone verso il Pal

da qui si vedono i passaggi obbligatori per accedere alla cengia del Pombi attraverso il canalino

vista dal costone verso il Pal

in cima al canalino

in cima al canalino

attraverso la cengia alta

attraversata molto panoramica si puo vedere fino al fondo valle della mesolcina e anche parte del bellinzonese

attraverso la cengia alta

la "ciancan" del Pombi

la "ciancan" del Pombi

L'uscita dalla cengia

da qui si vede l'uscita dalla cengia del Pombi e l'inizio della salita del canalone ovest

L'uscita dalla cengia

il canalone ovest

da qui si vede il passaggio che porta nella cengia del Pombi

il canalone ovest

in cima al canalone ovest

in cima al canalone ovest

salita al passaggio tra i 2 canaloni

salita al passaggio tra i 2 canaloni

salita al costone

in questi pascoli ci si puo imbattere in qualche marmotta e inoltre si puo ammirare una flora alpina veramente particolare

salita al costone

arrivo sul costone centrala

arrivo sul costone centrale dove si trovano gli ultimi pascoli prima d imbattersi nella sassaia

arrivo sul costone centrala

L'attraversata del "gagnon" del Pombi

L'attraversata del "gagnon" del Pombi

il canalone

il canalone visto dalla costa ovest

il canalone

attraversata nella sassaia

e un'attraversata in un paesaggio veramente selvaggio particolare vista del forato del Pombi e i canaloni dei Fredolan che portano nella valle della Forcola

attraversata nella sassaia

fine attraversata della sassaia

da qui inizia la salita verso la bocchetta

fine attraversata della sassaia

vista del canalone

vista del canalone

salita verso la bocchetta del Cianca

salita abbastanza ripida in una sassaia

 salita verso la bocchetta del Cianca

il bivio per la cima

dalla bocchetta del Cianca parte il sentiero che porta sulla cima del Pombi. Da questo punto si puo vedere il lago Croce chiamato cosi dalla sua forma particolare, inoltre si vede pure la diga del Truzzo sempre verso il versante italiano

il bivio per la cima

diario del Pombi

Questa bucalettere posta sulla cima risale alla famosa spedizione organizzata da Giancarlo Genini nel lontano 1993 a cui parteciparono ca. 40 persone. Essa fa da rifugio a mille storie, avventure e ricordi di amici che si sono arrampicati su questa magnifica montagna

diario del Pombi

sulla cima evviva

dopo circa 4 ore si raggiunge finalmente questa magnifica cima con un panorama magnifico

sulla cima evviva